home


Fortino di Coazze 1684m

rifugio Fontana Mura 1726m

[val Sangone]







Suddivisione Orografica Internazionale (SOIUSA)

I/A       4.II       A.3.b
Alpi Sud-occidentali
Alpi Cozie del Monginevro

44° 01' 15" N
7° 11' 39" E
Foto e testo di Ivonne Favro
26/11/2017






dislivello cumulato 688m in circa 13 Km totali


Gita al Fortino

Raggiungere la Val Sangone, dopo Forno di Coazze posteggiarsi a Pian Neiretti lungo la strada. Proseguire a piedi su sterrata che a volte presenta asfalto. Poco dopo troviamo una fontana, da notare la scopa appesa all'albero, sembra in dotazione al luogo.
I piloni sono dedicati alla Madonna, il secondo in particolare, a Maria SS del Carmine.
Ad un tornante verso destra si trova l'oasi Leuja Scura con tavoli da pic-nic, laghetto e cascata

Da metà strada ecco alcuni particolari:
gli impianti dell'Aquila, clicca la foto per avere lo zoom.
e la cappella del colle La Roussa
 
 
                                 
Interessanti cartelli sulla fauna lungo tutto il percorso
poi l'alpeggio e l'altura del fortino vista da Nord
nella pianura, a 160 km di distanza,
le Alpi Orobie si lasciano ammirare
la basilica di Superga sulla collina di Torino
                 




Il fortino, quasi unico a forma di stella, chiamato forte di San Moritio, fu costruito all'inizio del 1600 da Carlo di Castellamonte, quasi al confine tra il Delfinato francese e gli Stati dei Savoia. Il colle La Roussa perse importanza quando nel 1713 il confine venne spostato sullo spartiacque Dora-Durance. Clicca la foto, lo vedrai

Una cascata di ghiaccio
la fontana
il rifugio Fontana Mura
                                                     


codice SOIUSA
  Fortino di Coazze  I/A 4 .II A .3 .b            

gr parte/gr settore I/A             Alpi occidentali / Sud  
sezione   4           Alpi Cozie  
sottosezione     .II         Alpi del Monginevro  
supergruppo       A       catena Chaberton Tabor Galibier (catena montuosa)  
gruppo         .3     gruppo Orsiera (monte)  
sottogruppo           .b   costiera Orsiera.Rocciavrè (particolare)  

 
  ritorna al top